Food and drink

Nell’ultimo decennio la certificazione nel settore alimentare è stata caratterizzata da un forte dinamismo. I consumatori hanno manifestato sempre maggiore attenzione a tematiche quali la sicurezza in campo alimentare, il piacere della tradizione eno-gastronomica, il legame tra produttori e distributori, l’impatto ambientale e sociale generato dalla produzione degli alimenti che acquistano.

Da qui nasce la crescente richiesta di garanzie e sicurezze, che possono concretizzarsi attraverso maggiori controlli da parte di terzi, ai sensi di standard e norme volontarie, da adottare in aggiunta al rispetto del quadro normativo generale, lungo tutti i punti della filiera alimentare.

La complessità della filiera e le richieste sempre crescenti da parte del mercato hanno portato allo sviluppo da parte di DQS di una serie di servizi certificativi specifici e completi per il settore agro-alimentare.

Con la propria divisione dedicata, CFS, siamo in grado di fornire un range di servizi completo sia dal punto della certificazione che dell’erogazione di servizi dedicati al FOOD and BEVERAGE.
Data la vastità del settore e la complessità nell’identificazione dei standard di riferimento un nostro esperto è a disposizione per ogni chiarimento.

 

Se desideri informazioni in merito contattaci riempiendo i campi di questo modulo, sarai ricontattato da noi in tempi strettissimi.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Vorrei informazioni o richiedere un preventivo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Segui le nostre News
  • L’avvento delle nuove norme ISO 9001 ed ISO 14001: riferimenti per le Organizzazioni che...
    17 giugno 2016
Web Design MymensinghPremium WordPress ThemesWeb Development

L’avvento delle nuove norme ISO 9001 ed ISO 14001: riferimenti per le Organizzazioni che affrontano il processo di transizione

17 giugno 2016
Dunque, ci siamo. Dal 15 settembre 2015, data di pubblicazione della nuova versione delle norme ISO 9001:2015 ed ISO 14001:2015, le Organizzazioni certificate secondo le vecchie norme avranno tre anni di tempo per adeguare i propri Sistemi di Gestione. Alla scadenza di tale periodo, infatti, tutti i certificati emessi secondo la ISO 9001:2008 e la ISO 14001:2004 cesseranno di valere. Cosa possono fare le Organizzazioni per non farsi cogliere impreparate? Un buon inizio è quello di consultare le guide emesse da IAF – International Accreditation Forum, denominate "Transition Planning Guidance for ISO 9001:2015" e "Transition Planning Guidance for ISO 14001:2015", che potrete trovare sul sito IAF www.iaf.nu Entrambe i documenti, che sono rivolti agli Enti di accreditamento, agli Organismi di certificazione, a consulenti e formatori, ed alle Organizzazioni che utilizzano o che sono certificate ISO 9001 e/o ISO 14001, sono stati elaborati per aiutare a predisporre le attività preliminari necessarie all'implementazione di un sistema di gestione conforme agli standard. In particolar modo, per le Organizzazioni, sarà necessario:
  • eseguire le attività specifiche per l’acquisizione dei contenuti dei nuovi standard;
  • identificare le attività necessarie per allineare l’attuale sistema di gestione ai nuovi standard;
  • sviluppare un piano di implementazione ed adeguamento, compresa la formazione e la sensibilizzazione a tutte le parti interessate.
DQS Italia potrà, inoltre, supportarvi durante tutto il percorso di transizione, con la Readiness Review / Gap analysis, per verificare lo stato di preparazione della vostra Organizzazione alla nuova versione delle ISO, con Training sulla transizione, anche specifici per azienda, e con Corsi di formazione specifici sulla Gestione del Rischio - basati sulla ISO 31000. Visitate la nostra sezione alla pagina FORMAZIONE Non esitate a contattarci per ogni ulteriore informazione.