Process Audit

Un audit di processo valuta, a seconda delle vostre esigenze, aspetti specifici o generali dei singoli processi necessari per la realizzazione del prodotto o dell’erogazione del servizio della vostra organizzazione.

Nella pianificazione ed esecuzione di un audit di processo particolare attenzione sarà posta nell’identificazione e la valutazione degli aspetti di rischio legati al processo, dove la suscettibilità alle problematiche è maggiore.

Un audit di processo, grazie propria a questa sua specificità serve ad identificare punti di forza e di debolezza, andando a definire quegli aspetti di potenziale miglioramento relativi ad efficacia ed efficienza, necessari per supportare l’ottimizzazione della gestione organizzativa.

 

Se desideri informazioni in merito contattaci riempiendo i campi di questo modulo, sarai ricontattato da noi in tempi strettissimi.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Vorrei informazioni o richiedere un preventivo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Segui le nostre News
  • L’avvento delle nuove norme ISO 9001 ed ISO 14001: riferimenti per le Organizzazioni che...
    17 giugno 2016
Web Design MymensinghPremium WordPress ThemesWeb Development

L’avvento delle nuove norme ISO 9001 ed ISO 14001: riferimenti per le Organizzazioni che affrontano il processo di transizione

17 giugno 2016
Dunque, ci siamo. Dal 15 settembre 2015, data di pubblicazione della nuova versione delle norme ISO 9001:2015 ed ISO 14001:2015, le Organizzazioni certificate secondo le vecchie norme avranno tre anni di tempo per adeguare i propri Sistemi di Gestione. Alla scadenza di tale periodo, infatti, tutti i certificati emessi secondo la ISO 9001:2008 e la ISO 14001:2004 cesseranno di valere. Cosa possono fare le Organizzazioni per non farsi cogliere impreparate? Un buon inizio è quello di consultare le guide emesse da IAF – International Accreditation Forum, denominate "Transition Planning Guidance for ISO 9001:2015" e "Transition Planning Guidance for ISO 14001:2015", che potrete trovare sul sito IAF www.iaf.nu Entrambe i documenti, che sono rivolti agli Enti di accreditamento, agli Organismi di certificazione, a consulenti e formatori, ed alle Organizzazioni che utilizzano o che sono certificate ISO 9001 e/o ISO 14001, sono stati elaborati per aiutare a predisporre le attività preliminari necessarie all'implementazione di un sistema di gestione conforme agli standard. In particolar modo, per le Organizzazioni, sarà necessario:
  • eseguire le attività specifiche per l’acquisizione dei contenuti dei nuovi standard;
  • identificare le attività necessarie per allineare l’attuale sistema di gestione ai nuovi standard;
  • sviluppare un piano di implementazione ed adeguamento, compresa la formazione e la sensibilizzazione a tutte le parti interessate.
DQS Italia potrà, inoltre, supportarvi durante tutto il percorso di transizione, con la Readiness Review / Gap analysis, per verificare lo stato di preparazione della vostra Organizzazione alla nuova versione delle ISO, con Training sulla transizione, anche specifici per azienda, e con Corsi di formazione specifici sulla Gestione del Rischio - basati sulla ISO 31000. Visitate la nostra sezione alla pagina FORMAZIONE Non esitate a contattarci per ogni ulteriore informazione.